Rapina ex compagna, poi spinge lei e la figlia di 1 anno fuori dall’auto

Cercola – Una donna e una bambina di un anno sono state scaraventate fuori da un’auto in corsa a Cercola. Autore del violento gesto è stato proprio il padre della bambina, ex compagno della donna. L’uomo, 30enne di Cercola, non riusciva ad accettare la separazione dalla donna, così l’aveva rivista per convincerla a tornare insieme.

Dopo l’ennesimo rifiuto, però, l’uomo ha reagito con violenza rapinando l’ex compagna: le ha sottratto 2000 euro e le ha strappato gli orecchini preziosi da dosso. Dopo un simile gesto ha scaraventato la donna fuori dall’auto in corsa mentre ancora teneva la loro figlia, di solo un anno, fra le braccia.

La madre, appena atterrata sull’asfalto, ha avuto la forza di telefonare al 112. L’ex compagno, vedendola cercare aiuto, ha fatto retromarcia ed è tornato su di lei per rubarle anche il telefono. Fortunatamente la chiamata era già stata inoltrata ai Carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli, che sono accorsi quasi immediatamente sul posto.

L’uomo si era dileguato, ma è stato ritrovato poco dopo e la refurtiva è stata riconsegnata alla donna. Quest’ultima ha riportato numerose escoriazioni dovute all’impatto con la strada, ma nulla di preoccupante. La bambina è rimasta illesa perché saldamente stretta fra le braccia della madre, che le ha fatto da scudo durante la caduta.

Potrebbe anche interessarti