Napoli. Farmaci inutilizzati ai più bisognosi: le farmacie aderenti

 

Napoli – In tempi di crisi come questi molte persone non riescono nemmeno a comprare il mangiare a fine mese, figuriamoci a sostenere una spesa considerevole come, spesso, può risultare comprare dei farmaci. Persino la salute può passare in secondo piano in caso di grave bisogno economico. Eppure, solo a Napoli, ogni anno si spreca più di un milione di kg di farmaci ancora utilizzabili.

Da oggi, grazie all’iniziativa Recupero Farmaci Validi tutti questi medicinali sprecati potrebbero arrivare a chi ne ha davvero bisogno e non può permetterseli. Il progetto è nato dalla collaborazione fra Intesa Sanpaolo e Fondazione Banco Farmaceutico onlus, con l’adesione di Asia Napoli s.p.a..

Si potranno donare tutti i farmaci ben conservati con almeno 8 mesi di validità prima della scadenza ed ancora con le confezioni originali integre. Andranno consegnati alle farmacie napoletane che, per ora, hanno aderito al progetto: i medicinali saranno poi consegnati a due enti assistenziali attivi sul territorio che li smisteranno fra le famiglie richiedenti.

Per ora sono 30 le farmacie alle quali possono essere consegnati i farmaci a Napoli e provincia. Sul sito ufficiale del Banco Farmaceutico è possibile consultare la lista completa seguendo questo link.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più