Le anime pezzentelle tornano a Napoli: in mostra più di 100 statuine. Erano a Roma

Nella Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, in via Tribunali, a Napoli, una delle più ricche di mistero e storia, tornano le anime pezzentelle. Si tratta delle statuine di terracotta che arricchivano le edicole votive della città.

Le statuine erano finite a Roma, non si sa come, ed erano nelle mani di un collezionista. Sono state riportate a Napoli, ovviamente ben pagate. Adesso sono oggetto di una mostra, che si tiene all’interno della Chiesa, partita il 1° dicembre scorso, che terminerà il 17 gennaio 2019.

I visitatori potranno ammirare più di 100 anime del Purgatorio, una collezione unica al mondo, patrimonio inestimabile per la Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco.

Alle anime pezzentelle veniva chiesta la buona sorte: un matrimonio, un lavoro, una guarigione, una gravidanza. Esse facevano da tramite per invocazioni, intercessioni. Erano una sorta di collegamento tra il mondo dei vivi e quello dei morti, cui ci si appellava nei momenti di necessità.

Potrebbe anche interessarti