Fa le smorfie e Toni Servillo invita la spettatrice a lasciare il teatro

“Signora, io non ho nulla contro di lei, ma se lo spettacolo non le piace non è obbligata a rimanere”, questa sarebbe stata la frase pronunciata da Toni Servillo che avrebbe causato non poche polemiche. Infatti l’accaduto risale a venerdì scorso, quando al Teatro Bellini andava in scena l’opera “Elvira” diretta e interpretata dall’attore.

La vittima del rimprovero di Servillo, era seduta in prima fila e secondo quanto dichiarato dall’attore, la donna avrebbe dato per tutto l’arco di tempo dello spettacolo, segni di insofferenza verso lo spettacolo, chiaramente dovuti alla noia e al suo poco piacere verso la performance dell’attore, facendo delle plateali smorfie. Per tale motivo, quasi sul finale, Toni Servillo l’avrebbe invitata a lasciare il teatro, in quanto non costretta da niente e nessuno a restare in sala. Invito che la donna ha accettato, lasciando il teatro tra gli applausi del pubblico.

Ovviamente le reazioni del pubblico in sala e successivamente degli utenti social che hanno scoperto dell’accaduto, sono state diverse e contrapposte. C’è stato chi è intervenuto a sostegno dell’attore e chi ha definito il gesto di Servillo poco educato e poco cortese.

Potrebbe anche interessarti