Capodanno cinese al Museo Archeologico: il biglietto costerà 5 euro

Al MANN dal 4 al 20 febbraio si festeggerà il Capodanno Cinese, inoltre dalle ore 14 si potrà acquistare il ticket ridotto che prevede un costo di 5 euro.

Nel calendario cinese, il 4 febbraio è la vigilia di Capodanno, il 5 è il primo giorno dell’anno, mentre il 19 c’è la Festa delle Lanterne, che è l’ultimo giorno festivo.

Quest’anno in Cina sarà “l’anno del maiale”, infatti nell’atrio del Museo si potrà ammirare il “Porcellino”, statuetta rinvenuta il 17 maggio 1756 alla Villa dei Papiri di Ercolano.

Il simbolo del Maiale, secondo la cultura orientale rappresenta stabilità, generosità ed altruismo, ma per il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è un’occasione per riproporne l’iconografia, attingendo al patrimonio decorativo della Villa dei Papiri.

Il capodanno cinese può essere visto come un’occasione per i turisti per visitare la mostra “Mortali Immortali. I tesori del Sichuan nell’antica Cina” che, per la prima volta in Europa, raccoglie opere che sono espressione della cultura Shu.

Un evento imperdibile per i cittadini napoletani e per i turisti che potranno vivere il Capodanno cinese e cimentarsi nella cultura orientale, ma anche per ammirare le opere archeologiche alquanto suggestive offerte dal poco conosciuto Sichuan.

Vi saranno infatti esposte 130 opere databili dall’età del bronzo fino a quella dell’epoca Han.

Potrebbe anche interessarti