Addio Hamsik: compagni di squadra organizzano una festa a sorpresa

Napoli – Poche ore e l’ormai ex capitano azzurro Marek Hamsik lascerà Napoli e la sua Castel Volturno. Dovrà infatti recarsi in Spagna per accertamenti medici e, da lì, raggiungerà la Cina per indossare ufficialmente la maglia del Dalian Yifang. Una doccia fredda improvvisa per i tifosi, divisi fra chi attacca Hamsik e chi lo difende comprendendo i motivi della scelta. In generale, però, resta la tristezza per veder andar via il simbolo della squadra.

Una tristezza ovviamente condivisa anche dal team azzurro. Così, Callejon ed altri giocatori azzurri hanno deciso di organizzare una festa a sorpresa per festeggiare un’ultima volta tutti insieme. Insieme ai calciatori c’era tutto il team del Napoli, dai massaggiatori ai magazzinieri. Il luogo prescelto è stato l’HBtoo, a Coroglio, locale dove spesso la squadra si riuniva per simili eventi.

La serata, secondo quando riporta il Mattino, è stata caratterizzata da balli latino-americani, fuochi d’artificio e una diffusa malinconia in grado di appesantire tutto. “‘O surdato ‘nnamurato” ha accompagnato gli ultimi momenti della festa, quelli dei saluti.

Per Hamsik un doppio addio, visto che per l’ultima volta è andato a prendere le sue figlie nella scuola Daniel Defoe d Castel Volturno, come spesso faceva quando non era preso dagli impegni sportivi. Tante le lacrime, soprattutto per i piccoli compagni di classe delle bambine che hanno intonato “Un giorno all’improvviso”.

Potrebbe anche interessarti