E’ incinta, litiga col compagno e tenta il suicidio sui binari

Sapri – Tragedia sfiorata questa mattina alla stazione ferroviaria di Sapri. Una donna di 30 anni, incinta, era nei pressi dei binari insieme al suo compagno. Secondo quanto riporta il Mattino, dopo una lite furiosa con lui, la futura madre si è lanciata sui binari all’arrivo del treno regionale 2426 proveniente da Cosenza e diretto a Napoli Centrale. L’intento della donna era chiaramente quello di togliersi la vita.

Il macchinista del treno in arrivo alla stazione ha fortunatamente notato subito la persona sui binari. Prontamente ha frenato ed attivato i segnalatori acustici per intimarle di spostarsi. Tuttavia il treno era già troppo vicino per arrestarsi in tempo, pur se lentamente, il convoglio avrebbe sicuramente investito la donna uccidendola. Fortunatamente sul posto sono accorsi gli operatori della Polfer che hanno prelevato la donna dai binari prima dell’impatto col treno, salvandole la vita.

E’ stato, in seguito, richiesto l’intervento del Servizio Igiene Mentale dell’ASL di Salerno. Secondo le prime analisi sia la donna che l’uomo hanno gravi problemi psichici. Il compagno della donna, anche lui di 30 anni, è stato deferito all’autorità giudiziaria per istigazione al suicidio in quanto non è intervenuto a fermare la compagna e potrebbe averla indotta al gesto estremo durante la lite.

 

Potrebbe anche interessarti