Elezioni Europee: qual è il comune Campano e meridionale più leghista?

Lega Nord

La Lega Nord, come sappiamo, ha deciso di candidarsi anche al Sud, per la prima volta nella sua storia. Dai risultati definitivi degli scrutini si evince che qualche voto al Sud è riuscito a prenderlo, pur non ottenendo numeri stratosferici: 43.180 nella circoscrizione meridionale, equivalente allo 0,75% dei voti; 15.235 voti in Campania, lo 0,66% del totale. Tra questi comuni se ne segnala uno in particolare in cui la Lega Nord si attesta come terzo partito: si tratta di Agerola, in provincia di Napoli, dove il partito di Salvini ha preso il 12,61% dei voti, addirittura il doppio rispetto al dato nazionale, facendo meglio di tutte le regioni del Nord eccetto Lombardia e Veneto. Agerola non è tuttavia una sorpresa, che la Lega Nord potesse essere forte qui era prevedibile. Il motivo di ciò ha un nome, Michele Pisacane, ex deputato nato in quella località di cui è stato sindaco, che tifava per la Lega Nord ed in particolare per Angelo Attaguile: perché?

Michele Pisacane alle ultime elezioni politiche è stato il primo dei non eletti per la Lega Nord, mentre Attaguile, che è riuscito ad ottenere un posto nella Camera dei Deputati, si trova al secondo posto dietro Matteo Salvini nella lista elettorale per le europee presentata al Sud: questo significa elevate probabilità per Attaguile di diventare parlamentare europeo in caso di buon risultato per la Lega Nord. Adesso, essendo il doppio mandato proibito dal 2009, Angelo Attaguile deve per forza lasciare il posto alla Camera dei Deputati per prendere quello a Bruxelles, permettendo così a Michele Pisacane di tornare a Montecitorio. 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più