Saviano presenta Gomorra 4: “Sarà la stagione della svolta”

Roberto SavianoIl 29 marzo 2019, su Sky Atlantic, partirà la nuova stagione di “Gomorra“. Gli appassionati della serie tv attendono con ansia il destino dei protagonisti e le vicende del quarto “capitolo” che racconta la vita dal punto di vista della camorra. Ai microfoni di Sky,

Roberto Saviano ha raccontato alcuni aspetti della nuova stagione: “Sarà la stagione della svolta, la svolta dell’eocnomia, della finanza, della politica. Emerge un’Italia che è il Venezuela d’Europa. Sarà una stagione profnodamente politica, l’economia sana non esiste, è tutto compromesso: corruzione, mediazione. Una stagione dove i colletti bianchi hanno un ruolo importante  e dove emerge la Terra dei Fuochi”.

E ancora: “Non c’è più un ruolo paterno. Pietro Savastano, gli ammiragli, non esistono più. Le donne crescono, militarmente e strategicamente, gli uomini sono bambini spersi e c’è anche un passo che mostra la differenza tra chi (le paranze) vuole tutto e subito e chi conosce le regole del potere. Emerge un racconto che non ha paura di affrontare il collasso del nostro Stato. Gomorra non ha paura di raccontare la ferita, la contraddizione, dà fastidio? Che dia fastidio”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più