Pasquetta sul Vesuvio: escursione guidata nella Valle dell’Inferno

Il lunedì in Albis, Pasquetta, è da tradizione il giorno in cui festeggiare insieme ad amici e parenti banchettando all’aria aperta, magari in un bosco o in un parco. Sfortunatamente, però, tali picnic sono l’occasione per deturpare e sporcare quanto di bello la natura ci offre. Bisogna riscoprire il valore del verde, per imparare a viverlo rispettandolo e tutelandolo. Ogni anno, ad esempio, le pinete sul Vesuvio diventano discariche a cielo aperto con rifiuti di ogni genere lasciati dai visitatori.

Per questo motivo, per il 6° anno consecutivo le associazioni Vesuvio Natura da Esplorare ed Econote propongono una giornata alternativa, a contatto con la natura e nel pieno rispetto dell’ambiente. Per la Pasquetta 2019 che cade il 22 aprile, due eco escursioni: in Riserva Forestale Tirone Alto-Vesuvio adatta a tutti e con partenza alle 10.00 e in Valle dell’inferno di difficoltà media con partenza alle 9.00.

I posti a disposizione sono limitati e per partecipare è obbligatoria la prenotazione. Per farla è necessario inviare una mail a info@econote.it dove scrivere nome, numero di persone e numero di cellulare: la prenotazione sarà completa solo all’arrivo della mail di ricezione in cui viene confermata. Il prezzo è di 15 euro per gli adulti e di 6 euro per i bambini al di sotto dei 12 anni.

Durante le escursioni sarà possibile passeggiare, fare fotografie, fare domande, ascoltare le guide escursionistiche naturalistiche, rilassarsi, scoprire la natura, osservare flora e fauna. Sarà, invece, assolutamente vietato accendere fuochi o braci, abbandonare rifiuti, urlare o utilizzare mezzi rumorosi, disturbare e raccogliere specie di flora e fauna, bivaccare, allontanarsi dalla guida o tornare indietro da soli.

Potrebbe anche interessarti