Notre-Dame in fiamme, la SSC Napoli: “Attoniti. Uno dei luoghi più importanti al mondo”

La Cattedrale di Notre-Dame di Parigi devastata dalle fiamme. Le immagini e i video stanno facendo il giro del mondo, perché ad essere colpito è uno dei monumenti simbolo del pianeta. Tutto il mondo è scosso dalla notizia, perfino il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è augurato un pronto intervento per limitare il più possbile i danni.

Intanto, secondo recenti notizie, la celebre guglia della cattedrale è già crollata, mentre si è molto pessimisti sul tetto, che forse si perderà del tutto o quasi.

Un messaggio è arrivato anche dalla SSC Napoli, che su Twitter ha scritto: “Tutto il Napoli e’ attonito per l’incendio che sta devastando Notre Dame, uno dei luoghi più importanti della cultura e dell’arte al mondo”.

Pare che l’incendio si sia sviluppato a partire da un’impalcatura issata per alcuni lavori di restauro. Da lì le fiamme si sarebbero propagate al tetto e alla guglia fino a farla crollare. Un portavoce della cattedrale, sul tetto, avrebbe riferito che “Non resterà niente”.

La Cattedrale di Notre-Dame è stata consacrata nel 1182. La sua costruzione è cominciata nel 1163 ed è terminata nel 1344. Dal 1991 è patrimonio UNESCO.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più