Incendio Notre Dame, De Magistris: “Napoli piange per la cultura che brucia”

La notizia dell’incendio della cattedrale di Notre Dame a Parigi ha colpito molto i cittadini napoletani, ma anche il suo primo cittadino, il sindaco Luigi De Magistris. Dopo il tweet di cordoglio da parte della Società Sportiva Calcio Napoli, è arrivato anche quello del sindaco che ha voluto esprimere la sua vicinanza a Parigi, a Macron e a tutti i cittadini colpita da questa tragedia: “La città di Napoli si stringe con un abbraccio a Parigi e al suo popolo per il tragico incendio di Notre Dame. Solidarietà al Presidente Macron, amico di Napoli, alla Sindaca di Parigi e al console francese a Napoli. Napoli piange la cultura che brucia“.

A Parigi era presente anche una turista napoletana con il suo compagno che ha assistito alla tragedia e ha riportato la sua testimonianza ai microfoni di Mattino 5.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più