Cuore napoletano: anche a Pasqua farmaci e visite gratuite per i poveri

Napoli – Il cuore napoletano si mostra nei momenti di maggior bisogno e nei luoghi più disagiati. Nel cuore di Forcella, ad esempio, l’associazione Sisto Riario Sforza si prodiga da anni per offrire visite specialistiche gratuite e generi di prima necessità, tra cui anche medicinali e alimenti, ai meno abbienti. La sede è situata presso la chiesa di San Tommaso a Capuana, in via Tribunali 216, dove l’associazione opera anche.

Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli hanno annunciato che nella sedeanche a Pasqua e pasquetta si effettueranno visite specialistiche gratuite e, dietro prescrizione medica, verranno distribuiti medicinali a chi non può permettersi di acquistarli. I medici che prestano attività volontaria presso l’associazione provengono da centri di eccellenza come il Pascale.”

“L’associazione, – continuano – nata dall’impegno di un pensionato Modestino Caso, si prende cura dei meno abbienti anche attraverso la distribuzione di generi di prima necessità come vestiario e alimentari. L’attività dell’associazione Sisto Riario Sforza – proseguono Borrelli e Simioli – proseguirà anche durante i giorni di festa con iniziative di solidarietà a favore dei meno fortunati. Chiunque volesse collaborare può fornire generi alimentari, appendiabiti, capi di vestiario o semplicemente un’offerta economica che può essere conferita attraverso il seguente Iban IT44K0303203409010000002536“.

“Dopo la chiusura degli Incurabili – spiega Modestino Casola presenza di persone è aumentata notevolmente. In tanti non sono in grado di andare all’Ospedale del Mare per farsi visitare o curare. Ci riferiamo in particolare a persone anziane o indigenti privi di auto per i quali quel presidio sanitario era fondamentale. Noi stiamo cercando di fare il massimo facendo volontariato anche nei giorni di festa”.

Potrebbe anche interessarti