Inaugura negozio nel Napoletano e gli chiedono il pizzo: “Qui comandiamo noi”

Il tempo di inaugurare un negozio di prodotti da forno e dopo appena dodici ore due camorristi avrebbero imposto una pesantissima rata del racket al proprietario, presentandosi come coloro che “comandano” in quell’area.

Una somma da versare agli amici di Frattamaggiore nella sequenza di Natale, Pasqua e Ferragosto e dopo poche ore dalla richiesta del pizzo i due delinquenti avrebbero fatto irruzione nel negozio. Il proprietario si è precipitato dai carabinieri per denunciare quanto accaduto.

La coppia di estorsori è stata arrestata dai carabinieri che hanno catturato presso le rispettive abitazioni, A. C., 46 anni, e F. L., 45 anni.

L’identificazione degli indagati è avvenuta grazie alle telecamere della videosorveglianza e alle testimonianze di alcuni clienti presenti nel locale.

Potrebbe anche interessarti