Bella notizia per Kalidou Koulibaly: diventerà cittadino onorario di Napoli

Quel gol di testa. Quel volo di circa 2 metri e mezzo. Quella vittoria contra la più temuta, la più odiata. Quella palla colpita di testa volando sopra tutti e tutto. Un quadro di un’ascensione sensazionale e di una bellissima vittoria sullo scadere contro la Juventus. E l’eroe fu lui Kalidou Koulibaly.

Difensore di razza, ma attaccante per hobby, il giocatore franco-senegalese è attualemente una delle pedine più importanti all’interno della rosa azzurra. Un giocatore che ha sempre dimostrato attaccamento alla maglia in campo e amore per questa città. E presto Kalidou Kolibaly non sarà solo un gioatore del Napoli ma cittadino onorario di Napoli.

Infatti è stata accettata la proposta dei consiglieri di maggioranza Laura Bismuto e Nino Simeone, pienamente accolta dal Consiglio Comunale. Uno dei motivi che ha spinto i politici di Napoli a premiare il giocatore azzurro è stato il suo atteggiamento dignitoso e corretto durante la partita del 26 dicembre al San Siro contro l’Inter, in cui venne travolto da cori di matrice razzista. In quell’occassione Koulibaly, passato il dispiacere a caldo, dimostrò tutta la sua maturità, rilasciando delle dichiarazioni importanti confermadosi vero e prorpio cittadino esemplare.

Per tale motivo la città di Napoli da sempre multietnica, ha deciso di premiare il giocatore, che presto diventerà napoletano a tutti gli effetti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più