Il lungomare di Napoli si trasforma in set: qui si girano i film di De Sica e di Ghini

Il lungomare di Napoli si è trasformato in un set cinematografico. Per il nuovo film con Christian De Sica e Carlo Buccirosso e la fiction con Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini è stata scelta la città di Napoli.

Le riprese della fiction “Vivi e lascia vivere” stanno già avendo luogo sul lungomare dal 4 giugno e termineranno il 12 giugno. Alla regia ci sarà Pappi Corsicato, le riprese si concentreranno tra via Caracciolo e via Nazario Sauro. Protagonista sarà Elena Sofia Ricci, che dopo aver indossato i panni di Suor Angela in “Che Dio ci aiuti”, questa volta interpreterà il ruolo di una madre di famiglia che è stata tradita dal marito e dovrà affrontare questa difficile parte della sua vita.

Ad affiancare Elena Sofia Ricci, ci sarà un cast di eccezione, con Massimo Ghini, Alessandro Federico, Carlotta Antonelli e Silvia Mazzieri.

Sempre su via Caracciolo, a Largo Sermoneta, ieri è stato annunciato il primo ciak per il film “Sos Fantasmi a Napoli”, film con Christian De Sica, diretto dal figlio Brando De Sica. Una horror comedy, prodotta da Indiana Film, con Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi. Si tratta di tre fratellastri, aventi madri diverse ma stesso padre, che si improvvisano acchiappafantasmi nella città di Napoli. Il film riprende in salsa napoletana il celebre film americano “Ghostbusters”.

Essendo una horror commedy, l’uscita del film è prevista per ottobre, in occasione della festa di Halloween.

Per le riprese saranno usate due corsie della carreggiata, che però resterà aperta al traffico. Saranno sospese le strisce blu in prossimità del semaforo e gli stalli dei motorini tra gli chalet Pfp e Delle Rose e la Polizia Municipale vigilerà sul buon esito del dispositivo di circolazione. Le riprese si sposteranno il 7 giugno in Via Duomo.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più