Riapre Villa Medusa: così rinasce un gioiello di Napoli abbandonato da anni

Dopo i lavori di restauro realizzati dal Comune di Napoli, è stata riaperta nella giornata di ieri Villa Medusa, alla presenza del Sindaco Luigi de Magistris, del Presidente della Municipalità X Diego Civitillo e degli Assessori Alessandra Clemente e Carmine Piscopo.

La villa rientra tra i beni riconosciuti dall’Amministrazione, e percepiti dalla cittadinanza, quale Bene Comune.

Nel rispetto e in attuazione di tale riconoscimento, l’Amministrazione ha approvato, con Delibera di Giunta, la Dichiarazione d’uso civico di Villa Medusa, tesa a regolamentare la forma d’uso collettiva del bene, garantendone la fruibilità, l’inclusività, l’accessibilità, le modalità di svolgimento delle attività e le forme di autogoverno della comunità di abitanti.

La Dichiarazione d’uso civico, valutata e approvata anche dall’Osservatorio per i Beni Comuni – dichiarano gli Assessori Clemente e Piscopoè il frutto di un lungo processo di confronto e di partecipazione con la Comunità di abitanti e con la Municipalità X. Il riconosciuto valore sociale delle attività di aggregazione intergenerazionale e socio-inclusive che la Comunità svolge al suo interno, ha portato l’Amministrazione e il Consiglio Comunale ad escludere l’immobile nel 2013 dal piano di dismissione, a recuperare le risorse già assegnate per restaurarlo e per restituirlo alla pubblica fruizione collettiva. Si tratta – continuano i due Assessori – di un ulteriore importante atto per l’affermazione di percorsi di valorizzazione sociale dei beni di proprietà pubblica“.

Villa Medusa, è un’antica struttura che sorge tra il Comune di Napoli e quello di Pozzuoli. Per anni è stata abbandonata alle sue vicissitudini burocratiche.

Villa Medusa sorse nei primi anni del Novecento, dinanzi al mare di Bagnoli e oggi si trova difronte la stazione Dazio. Fu proprio il proprietario che stabilì una “concessione” al Comune a patto che Villa Medusa diventasse un centro gratuito, di aggregazione per anziani.

Nel 2008 Villa Medusa venne però chiusa: la struttura era inagibile, ormai consumata dall’uso e dallo scorrere del tempo. Oggi rinasce questo gioiello affacciato sul golfo di Napoli.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più