Lancia la figlia di 16 mesi dal balcone: la piccola Ginevra nipote di un ex assessore

Poche ore fa è stata resa nota la notizia di un padre che ha lanciato dal balcone di casa la sua bambina a San Gennaro Vesuviano . E’ stato reso noto il nome dell’omicida che si è poi buttato giù. Si chiama Salvatore Narciso ed ha 35 anni. La bimba, Ginevra, è morta, mentre lui è in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli. La vicenda è accaduta a San Giuseppe Vesuviano.

Tutto sarebbe stato scaturito da una lite tra i genitori della bambina: pare che i due si stessero separando. In precedenza non erano stati documentati episodi violenti, denunce o cose simili. La famiglia viveva a Caserta, mentre oggi si trovava a casa della madre della donna, a San Gennaro Vesuviano.

Quando è avvenuta la tragedia, in casa, erano presenti solo il padre e la bambina. La nonna della piccola, Lisa Bifulco, era stata assessore a San Gennaro Vesuviano quindi la famiglia era molto conosciuta in città.

L’uomo, al momento, è in prognosi riservata e intubato, ma sorvegliato a vista dai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda. I vicini sono rimasti scossi dalla vicenda e l’hanno definita una tragedia.

Potrebbe anche interessarti