Sciopero improvvisato degli autisti Anm: Napoli è paralizzata

bus-7-15

Sono ben 13 le linee bus che da stamattina sono ferme. Si tratta di una protesta spontanea dei conducenti Anm. Quanto debba durare ancora non è chiaro. L’unica cosa sicura al momento è senza dubbio il disagio causato ai cittadini, i quali sono già costantemente martoriati da un servizio non proprio eccelso.  I disagi maggiori alle fermate della zona flegrea e sulla tratta Portici-Cercola-Ponticelli-Piazza Garibaldi, oltre che nei quartieri Vomero, Fuorigrotta, Soccavo e Pianura.

La protesta nasce dall’accordo sindacale raggiunto ieri sui parametri di selezione degli addetti all’esercizio, come si apprende da una nota del sindacato Usb, che comunica anche i dati della protesta. “Sospese le linee C5, C1, C27, C13, 655, C98, C59, C11, C3, C35, C14, 157, C36. Forti ritardi sulle linee 158, C12, C33, C21, R7, 140, 181, C31, 180, R6, C44 e 191. I disagi tenderanno a salire nelle prossime ore e in tutte le zone della città.

Vedremo se tutto ciò sarà utile anche per un lieve miglioramento della condizione dei lavoratori, ma anche degli stessi cittadini.

 

Potrebbe anche interessarti