Paura a Napoli. Infermiera aggredita verbalmente e fisicamente: è ancora sotto shock

Ancora una volta si ritorna a parlare di aggressioni a medici o infermieri mentre si dedicano con passione e devozione al loro dignitoso lavoro. Questa volta è successo ad una giovane infermiera che era accorsa all’ esterno di una discoteca a Via Coroglio, in ambulanza, dopo una chiamata di soccorso per una giovane in preda ad un attacco di panico.

La triste vicenda è stata raccontata sulla pagine Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate” che da sempre denuncia tutti gli atti di violenza verso i “camici bianchi”. Da quanto si apprende dai fatti raccontati pubblicamente, la giovane infermiera arrivata sul posto aveva da subito tranquillizzata la giovane in preda al panico, procedendo alla raccolta di tutti i parametri per assicurarsi del buono stato di salute della ragazza soccorsa. Ma mentre l’infermiera era intenta a svolgere il suo lavoro, è stata improvvisamente distratta dall’arrivo di una vettura, precisamente una Range Rover, dalla quale è uscito un energumeno che ha cominciato ad aggredire verbalmente l’infermiera: “Ti devi muovere, tu non sai chi sono io”. 

Per poi poassare subito dopo ai fatti spintonandola con violenza e cattiveria. Ovviamente subito è stata allertata la Polizia che ha verbalizzato il tutto. Ora l’infermiera sta bene dopo essere stata soccorsa, anche se è ancora sotto shock.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più