Sindaco di Somma Vesuviana annuncia: “Dedicheremo una strada a Mario”

sindaco san giorgio- mario cercielloE’ arrivato pochi minuti fa il comunicato del Comune di Somma Vesuviana (firmato dal sindaco Salvatore Di sarno), il quale ha annunciato che una strada del territorio comunale sarà presto dedicata a Mario Cerciello Rega. Parliamo del carabiniere ucciso nell’aggressione a Roma (in zona Prati), ad opera di due 19enni americani in vacanza nella Capitale.

L’annuncio è arrivato dopo qualche giorno di polemiche, dovute alla scelta medesima fatta da Vittorio Sgarbi. Lo stesso Sgarbi aveva deciso di dedicare una strada nella cittadina laziale in cui è sindaco, Sutri, alla memoria del giovane vice-brigadiere ucciso.

I cittadini di Somma Vesuviana non avevano accolto proprio bene questa notizia, dato che non avevano capito come mai ancora dovesse provenire un’intitolazione dal loro sindaco. Alla fine poi la scelta è arrivata e sta riscontrando i pareri favorevoli un po’ di tutta la cittadinanza. Quest’ultima ha preso seriamente a cuore la vicenda del giovane carabiniere e dei suoi cari.

Potrebbe anche interessarti