Morte Nadia Toffa, don Patriciello: “Era piena di coraggio ed empatia”

Il parroco attivista di Caivano, don Maurizio Patriciello, ha voluto rendere omaggio alla memoria di Nadia Toffa. Intervistato da Sicomunicazione, il prete (molto amico della giornalista, collaboratore anche nei suoi servizi sulla Terra dei Fuochi) ha speso infatti delle belle parole per la giovane inviata delle Iene.

Ricordo quando io e lei siamo andati insieme a trovare una giovane mamma, la quale poi è morta di tumore a 28 anni – ha detto don Patriciello – Una volta usciti dalla sua casa, Nadia mi ha detto: ‘Padre ma questa è una cosa terribile’. Poi abbiamo incontrato le mamme che hanno perso dei figli per tumore. Con loro Nadia è diventata poi amica. Lei riusciva a provare empatia per le persone. Lì ho capito che lei non si limitava a fare la giornalista. Quando la settimana scorsa Massimiliano delle Iene mi ha detto che le sua volontà era che celebrassi io i suoi funerali, ho detto subito di essere a disposizione“.

“Nadia ha avuto il coraggio di presentarsi così com’era durante la malattia, senza parrucca o altro. Questo dà tanta speranza e soprattutto ci fa guardare la realtà per quello che è. Lei era una ragazza veramente bella, giovane, spigliata. – Conclude il parroco – Ha avuto coraggio a fare quello che ha fatto, perchè non è facile operare in un territorio come il nostro”. 

NADIA TOFFA: DON MAURIZIO PATRICIELLO CELEBRERA' I FUNERALI

NADIA TOFFA: DON MAURIZIO PATRICIELLO CELEBRERA' I FUNERALI

Pubblicato da SIcomunicazione su Martedì 13 agosto 2019

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più