Preparava limoncello in casa: muore ustionato a 27 anni

Limoncello
Limoncello

Benevento – Tragedia a Benevento a causa di un incidente domestico. Un giovane di 27 anni stava preparando il limoncello nella sua abitazione, al Rione Libertà, a Benevento. Durante la preparazione del liquore, l’alcool utilizzato è entrato in contatto con la fiamma del fornello acceso ed è esploso. Una fiammata altissima ha colpito in pieno il ragazzo, lasciandolo completamente ustionato.

Immediatamente sono giunti sul posto i soccorsi del 118 ed hanno trasportato subito il giovane al più vicino ospedale, ma la situazione già sembrava critica. Circa l’80% del corpo della vittima era completamente ricoperto da ustioni gravissime. Vista la situazione, il beneventano è stato trasferito d’urgenza al Centro Grandi Ustionati del Policlinico di Bari, specializzato per casi del genere ed eccellenza italiana.

Purtroppo, però, nonostante le cure speciali e gli interventi del personale medico del centro, il ragazzo è morto oggi dopo cinque giorni di agonia. Non è la prima volta che avvengono incidenti del genere: l’ultimo solo poche settimane fa, nella stessa zona, che ha avuto per vittima un anziano di 75 anni.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più