Aiutiamo Sabrina a tornare a camminare: le iniziative per la bimba napoletana

Ha soli 7 anni Sabrina ed è affetta da encefalopatia ipossico-ischemica perinatale. Come raccontano i familiari è molto probabile che la grave patologia di cui soffre la piccola di Casalnuovo, sia la conseguenza di un errore umano. Al momento del parto i medici non vollero praticare il cesareo.

Sabrina non parla, non può correre e ha bisogno di continue cure ogni giorno. Dopo un lungo periodo passato i Messico, a luglio è stata operata a San Marino e a settembre prossimo dovrà andare in Slovacchia: però ogni seduta di terapia costa 5mila euro.

La pagina Facebook  “Aiutiamo la piccola Sabrina“, aperta dalla zia della bimba, contiene tutte le informazioni per contribuire alle cure che per i genitori sono troppo costose.

L’ultima iniziativa organizzata è per il prossimo 28 settembre: “Per ogni pizza venduta il 28 settembre, 1 euro va a Sabrina per farla volare in Slovacchia e farla camminare – spiegano i familiari- Ogni pizzeria farà nei giorni successivi un bonifico in autonomia (ad esempio hai fatto 100 pizze, donerai 100 euro) Saranno pubblicati tutti i nomi delle pizzerie che aderiranno. Le pizzerie che vogliono aderire possono contattare la pagina, oppure chiamare o mandare un messaggio al numero 3333875732. Uniti si può fare tanto, cerchiamo di regalare questo sogno alla piccola Sabrina“.

Alla richiesta di aiuto si è unita anche la popolare attrice di “Un Posto al Sole” Ilenia Lazzarin:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più