Frattamaggiore: arrestato il secondo uomo coinvolto nella sparatoria dopo il calcetto

CalcettoFrattamaggiore – Arrestato anche il secondo uomo che ha intrapreso la sparatoria con un compagno di squadra dopo una partita di calcetto.

Ieri avevamo parlato della sparatoria avuta luogo nei pressi di Frattaminore dopo uno screzio dovuto ad una partita di calcetto.
I due giovani, Salvatore Mennillo di 29 anni e Giovanni Bonaventura Franzese di 30 anni, sono stati dunque entrambi arrestati.

Dopo la sfida tra amici, in cui era nato un diverbio verbale a cui era seguito uno scontro con le mani, i due hanno ingaggiato una sparatoria. Salvatore Mennillo era nei pressi della sua vettura quando è stato sparato alle gambe dall’altro uomo. Di tutta risposta anche Salvatore ha sparato alle gambe di Giovanni che era in sella ad uno scooter.

Durante la giornata di ieri Franzese era già stato arrestato. Mentre Salvatore era irreperibile, su di lui però pendeva comunque un mandato di cattura. Un mandato che ha avuto efficacia questa mattina.

Si è conclusa così la rivalità tra i due che dopo la partita di calcetto si erano recati presso l’ospedale di Aversa fingendo di non conoscersi.

Potrebbe anche interessarti