Samara Challenge, cos’è il macabro gioco delle strade napoletane e come fermarlo

E’ iniziato tutto con qualche avvistamento per strada: una ragazza vestita di bianco e con la parrucca nera ad imitare il personaggio del film campione d’incassi “The Ring”.

Ora è diventato un fenomeno dilagante sul web, è il “Samara Challenge” la sfida di fine estate dai risvolti pericolosi che prende ispirazione da Samara Morgan. Molte sono state aggredite dai passanti spaventati, il caso più eclatante è stato quello di Afragola, altre come quella di Torre del Greco si aggirava in strada con un vero coltello da cucina seminando il panico.

Ma qual è lo scopo di questo folle gioco? Spaventare i passanti e farsi riprendere in un video da pubblicare sui social per acchiappare consensi e like. Il gioco in sé è innocuo però oltre a costituire un reato, potrebbe avere degli epiloghi negativi.

Come fermare questo fenomeno? Innanzitutto non condividere i video sui social e quando ci si ritrova in strada faccia a faccia con Samara, non reagire e dire ai giocatori di smetterla.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più