Foto. Fa il giro del web lo scontrino solidale per Ciro Esposito

Scontrino Forza Ciro

E’ trascorso ormai un mese dal giorno dell’aggressione  a Ciro Esposito, tifoso del Napoli coinvolto e ferito gravemente con arma da fuoco durante gli scontri che anticiparono la partita di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli.  Un mese di attesa, angoscia, agonia e speranze, una città intera stretta attorno alla famiglia di un ragazzo che lotta per non morire, un ragazzo che ‘paga la colpa’ di essere tifoso partenopeo.

I napoletani da sempre riconosciuti come popolo ingegnoso e ironico questa volta mettono in atto una protesta che grida in silenzio, una di quelle che solo i più attenti possono cogliere.

Molti di noi nel caos giornaliero, almeno una volta facciamo sosta al bar per un caffè, ma i quanti controlliamo lo scontrino?

Fa il giro del web ormai da ieri quello che può essere definito lo ‘scontrino solidale’, dove in basso al posto della solita scritta “Grazie e Arrivederci” , spicca imponente  “Forza Ciro” seguito da un “Romano Bastardo”.

Una solidarietà fatta di poco, come per dire  “Per quello che può servire il nostro cuore è con Ciro e per Ciro”, e poi la scritta che rimarca una rivalità è una totale assenza di simpatia tra due tifoserie che non troveranno mai più un equilibrio.

Napoletani e Romani non avranno più nulla in comune se non lo stesso astio nei rispettivi confronti. Non ci sono dubbi in merito, da ieri anche uno scontrino ne sancisce la fiscalità.

Potrebbe anche interessarti