Torna l’ora solare, si spostano le lancette: presto non dovremo farlo più

ora solare

Sabato 24 Ottobre torna l’ora solare. Nella notte tra sabato e domenica dovremo spostare le lancette indietro di sessanta minuti, passando dalle 3:00 alle 2:00. Di conseguenza avremo un’ora in più per dormire. L’alternanza tra ora solare e ora legale permette un risparmio energetico considerevole, fondamentale in un Paese come l’Italia che importa gran parte dell’energia elettrica che consuma.

In Italia l’ora legale fu adottata per la prima volta nel 1916, durante la Prima Guerra Mondiale, proprio per risparmiare energia. Dal 1940 al 1948 fu abolita e ripristinata più volte. L’adozione definitiva dell’ora legale avvenne nel 1966, seguendo diverse modifiche fino al 1996.

Questa sarà una delle ultime volte che passiamo dall’ora legale a quella solare. Il Parlamento Europeo ha deciso che a partire dal 2021 ogni paese dovrà decidere il proprio fuso orario: chi sceglierà di mantenere l’ora legale, regolerà per l’ultima volta il proprio orologio nel marzo 2021, mentre chi sceglierà di mantenere l’ora solare, nell’ottobre 2021.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più