FOTO. Lunghi passeggi e ponti sopraelevati: come sarà il Molo Beverello del futuro

NAPOLI – Al via i lavori per la realizzazione della nuova Stazione Marittima del Molo Beverello. Questa mattina, attraverso la propria pagina Facebook, l’Assessorato all’Urbanistica e Beni comuni del Comune di Napoli ha condiviso i rendering della futura stazione.

Il progetto si inserisce nel più ampio allestimento urbano di piazza Municipio, che comprende il nuovo parco archeologico, il completamento della stazione della metropolitana e il ridisegno di uno dei punti più panoramici del waterfront partenopeo. Dalle immagini condivise, è possibile osservare il progetto di rimodernamento della zona, al fine di concedere un appeal moderno e internazionale ad una delle principali porte d’ingresso della città.

Al termine dei lavori un lungo passeggio collegherà il Molo Beverello con piazza Municipio. A ciò si aggiunge un ponte sopraelevato che permetterà di ammirare e fotografare il panorama del golfo di Napoli da una posizione suggestiva.

I lavori saranno suddivisi in due fasi distinte. La prima vedrà la realizzazione di una biglietteria provvisoria, necessaria per assicurare il servizio ai viaggiatori. La seconda fase consisterà nella demolizione delle biglietterie e la costruzione delle nuove dal design moderno.

Soddisfazione per Pietro Spirito, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale: «Con la firma del verbale di consegna delle aree interessate ai lavori – riporta il Mattino – inizia il percorso che porterà il porto di Napoli, e la sua città, a disporre di una Stazione Marittima moderna per il traffico con le isole del golfo».

«La nuova Stazione Marittima – ha concluso – assieme alla conclusione dei lavori a piazza Municipio costituisce parte integrante del progetto di riqualificazione del waterfront portuale. In un quadrante fondamentale del centro antico della città».

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più