I saluti del Napoli ad Ancelotti: “Una persona speciale, grazie di tutto mister”

Dopo tante polemiche, previsioni e un faccia a faccia con ADL, è arrivato l’esonero per Carlo Ancelotti. Molti tifosi lo aspettavano, imputando al suo lavoro gli scarsi risultati del Napoli negli ultimi tempi. Non manca, però, chi riserva un pensiero d’affetto e di stima all’ex-allenatore della squadra partenopea: i messaggi social per Ancelotti nelle ultime ore si sono moltiplicati.

Uno dei primi a dedicare un post all’ex-allenatore del Napoli è Salvatore Esposito, il Genny Savastano di “Gomorra”: “L’esonero di Carlo Ancelotti è una sconfitta. Una grande sconfitta di società, tecnico e calciatori a prescindere dai risultati. Onore ad un grande uomo ed un grande tecnico”. E conclude con l’hashtag #forzanapolisempre.

E anche tra i calciatori del Napoli non mancano i saluti affettuosi. Un esempio è quello di Manolas, che su Instagram pubblica una foto sorridente con il mister. “Grazie di cuore mister per tutto quello che hai fatto per me e per il Napoli. È stato un onore averti come mio allenatore! Un grosso in bocca al lupo a te e al tuo staff, vi auguro il meglio perché lo meritate!!“.

A lui si è accodato Allan, che definisce Ancelotti “una persona speciale, molto di più che un allenatore“. Tra i messaggi social per Ancelotti commuove quello di Di Lorenzo: “Mi hai dato fiducia, mi hai fatto crescere, mi hai fatto esordire in Champions e mi hai aiutato ad arrivare in Nazionale: grazie di tutto mister, ti auguro il meglio“.

Non poteva mancare il saluto del capitano Insigne, che dopo due anni tra alti e bassi ha affermato: “In questi due anni ho conosciuto una persona speciale. Ti auguro il meglio!“. Insomma, sembra che Ancelotti abbia tutte le carte in regola per un’uscita di scena “a testa alta”, come aveva affermato la figlia Katia. E se il suo esonero sia una sconfitta o meno, solo il tempo potrà stabilirlo.

Potrebbe anche interessarti