VIDEO. L’ ‘Amica Geniale 2’: il trailer della fiction che vedremo al cinema

Manca poco all’uscita dell’ ‘Amica Geniale 2’, la nuova serie di Saverio Costanzo tratta dal best seller della scrittrice Elena Ferrante. Le prime due puntate della nuova stagione saranno trasmesse in esclusiva al cinema nei giorni 27, 28 e 29 gennaio. Poi sarà la volta della televisione con la messa in onda prevista per il 10 febbraio sulle reti Rai. Un appuntamento atteso con ansia da milioni di fan dato il successo riscosso dalla prima serie.

Intanto è stato pubblicato il trailer con le prime immagini della fiction che porta sul piccolo e grande schermo ‘Storia del Nuovo Congome’. Il secondo romanzo di Elena Ferrante vede ancora una volta protagoniste Gaia Girace (che interpreta Lila) e Margherita Mazzucco (che invece interpreta Elena). Due giovani attrici di origini campane che interpretano le adolescenti del romanzo. Gaia nella realtà ha infatti 16 anni ed è nata a Vico Equense, nella penisola sorrentina. Napoletanissima anche l’altra attrice, la 17enne Margherita che abita a Piazza del Gesù, nel cuore del centro storico della città partenopea.

Questo il trailer pubblicato dalla Nexo Digital Media Group, che si occupa della distribuzione nazionale ed internazionale di eventi cinematografici.

Nei quasi due minuti di filmato dell’Amica Geniale -Storia di un nuovo cognome’ si intravede quello che vedremo il prossimo anno. Al centro della vita delle due ragazze, che da adolescenti diventano donne, ci sarà l’amore. Un matrimonio con violenze per una, le prime esperienze per l’altra. E uno stesso ragazzo che piace a entrambe. Due vite contrapposte anche per le diverse classi sociali. Sullo sfondo compare anche l’Isola di Ischia che ritorna anche in questa stagione. Una vacanza porterà le due ragazze a incomprensioni e litigi.

La nuova stagione prevede 8 episodi della durata di 50 minuti ciascuno e vanta una produzione internazionale. Più di 125 gli attori coinvolti e migliaia di comparse, circa 8500 maggiorenni e 860 minorenni. Oltre 2mila i costumi utilizzati, alcuni originali altri di repertorio.

Potrebbe anche interessarti