Eav, 90 nuove assunzioni. De Gregorio: “Ex pasticcieri e scrittori che lasciano il lavoro per un posto fisso”

eav assunzioni

Sono circa 90 le persone che nei prossimi mesi guideranno i pullman dell’Eav o saranno presenti nelle stazioni ferroviarie, tutte assunzioni con contratto a tempo indeterminato. Continua infatti il piano di ammodernamento del personale dell’Ente Autonomo Volturno. Pasticcieri, cassieri e scrittori che hanno rinunciato al loro precedente lavoro ora approdano all’Eav per avere un posto fisso e stabile.

Come postato sulla propria pagina social dal Presidente Umberto De Gregorio:

“Il 2020 si apre con una bella giornata. Prosegue il piano assunzioni in EAV. Stamattina hanno preso servizio ed iniziato il periodo di formazione 90 persone. 45 operatori di stazione sulle ferrovie e 45 conducenti di bus.
Molti giovani. Tra gli operatori di stazione la più giovane ha 20 anni ed il più anziano, un ingegnere, 50 anni. Tanti hanno lasciato precedenti lavori per un posto sicuro in EAV. Abbiamo di tutto, cassieri, pasticcieri, anche uno scrittore di gialli. Perché il lavoro sicuro è il sogno di una vita”.

A fine dicembre il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, aveva annunciato l’arrivo di 150 nuovi autobus, tutti moderni e tecnologici. Nel dettaglio erano stati presentati e consegnati alla Stazione Marittima di Napoli 19 nuovi autobus. L’EAV, complessivamente, per i vari lotti e dimensioni avrà assegnati a regime, entro 12-18 mesi, un totale di 132 autobus. Come diffuso dall’ente sul proprio sito internet, si tratta di autobus di tipo Urbano 10,5 metri a 2 porte. Dislocati cinque a Napoli, cinque sull’isola di Ischia e nove in altre zone. Tra gennaio e febbraio si attende la consegna di altri 18 autobus, del tipo Urbano 7,5 metri. L’Eav fa sapere che contribuisce al costo con il 30 per cento del totale.

LEGGI ANCHE
De Luca sulla sanità in Campania: "Previste 2000 nuove assunzioni. Sprechi milionari"

Gli autobus fisicamente saranno utilizzati dal 10 gennaio, dopo aver formato attraverso i corsi i nuovi dipendenti. Entro Gennaio inoltre l’Ente aveva promesso l’assunzione dei primi 45 autisti a tempo indeterminato.

Soddisfazione è espressa anche dalla Regione Campania che posta la foto dei giovani nuovi prossimi assunti, tutti dai 20 ai 50 anni.

Potrebbe anche interessarti