Sarno, due casi sospetti di Coronavirus: portati al Cotugno per controlli

coronavirus sarno

E’ di questa mattina la notizia di due turiste cinesi ricoverate all’Ospedale Cotugno di Napoli per sospetto coronavirus. Nella città partenopea dal 22 gennaio, le donne avrebbero i sintomi simili a quelli del virus. In queste ore, si attende l’esito degli accertamenti.

Da Sarno però arrivano altri due casi sospetti di coronavirus. A tranquillizzare tutti ci pensa il primo cittadino, Giuseppe Canfora, con un post su Facebook in cui invita alla calma:

“Sono in contatto continuo con i vertici dell’Asl. In questo momento posso dare notizie certe alla città.  Vi prego di non creare allarmismi perché la situazione è completamente monitorata, il Protocollo è stato attivato, sono stati avviati tutti gli esami del caso che hanno dato esito negativo. Ovviamente, sono in corso ulteriori accertamenti. È confermato che due persone di origini cinesi sono giunte al Presidio Ospedaliero di Sarno con sintomi influenzali. A scopo del tutto precauzionale è stato attivato il Protocollo Ministeriale previsto per eventuali sospetti di Coronavirus a Sarno. Effettuati i primi esami e la radiografie, i medici scongiurano qualsiasi allarme. 

E’ stato accertato che l’uomo non è stato in Cina nell’ultimo periodo, mentre la sua compagna è tornata da dieci giorni da una città che dista circa 400 km da Wuhan. In questi minuti i pazienti sono in trasferimento all’Ospedale Cotugno, struttura di riferimento regionale per i casi sospetti di Coronavirus, secondo i protocolli previsti. Vi aggiornerò su ulteriori notizie  Con l’assessore alla politiche sociali, Vincenzo Salerno, il dottore Antonio Bello, siamo in contatto con i medici per avere ogni informazione certa in breve tempo”.

L’uomo e la donna si erano presentati ieri sera al presidio ospedaliero ‘Martiri di Villa Malta’ di Sarno, con sintomi influenzali e indossando le mascherine protettive. A scopo precauzionale, l’Asl di Salerno, ha attivato il protocollo ministeriale previsto per eventuali casi sospetti di coronavirus, mettendo in isolamento la coppia. Oggi il trasferimento al Cotugno per ulteriori accertamenti.

Potrebbe anche interessarti