Napoli, casi sospetti di coronavirus. Due turiste cinesi ricoverate al Cotugno

NAPOLI – Allarme coronavirus a Napoli. Nel corso della notte due turiste cinesi sono state ricoverate al Cotugno per accertamenti relativi al virus.

Stando a quanto riportato da il Mattino, le donne sembrerebbero giunte a Napoli lo scorso 22 gennaio. Delle due turiste, una sola presenta dei sintomi che potrebbero far pensare al contagio del coronavirus. E’ in coso d’opera il test per l’accertamento.

Già nella notte precedente, il Cotugno ha registrato un ricovero per una sindrome influenzale sospetta. Si tratta di un uomo rientrato da Pechino dieci giorni fa in seguito ad una permanenza di un mese nella provincia di Hubei.

Nel frattempo la Regione Campania fa sapere di aver istituito un numero verde regionale, l’800-90-96-99 per chiunque avesse domande o dubbi sul virus. Il numero sarà attivo dalle ore 14.00 di domani e usufruibile ogni giorno ore 8.00 alle 20.00.

A rispondere alle domande della cittadinanza saranno i medici del corso di formazione specifica in medicina generale della Regione Campania.

Potrebbe anche interessarti