Napoli, sequestrati due immobili appartenenti al clan Mazzarella

Agguato camorristico a Torre Annunziata, uomo ucciso in pieno giorno

NAPOLISequestrati immobili appartenenti al clan Mazzarella. Come riporta il Mattino, nei giorni scorsi gli agenti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Napoli hanno sequestrato due appartamenti del centro storico.

Uno in via Pisanelli, appartenente ad un 46enne affiliato al clan Mazzarella. Il secondo in vico Carbonari, acquistato in assenza di disponibilità economiche lecite da un 53enne napoletano anch’egli vicino al clan.

L’uomo è attualmente detenuto per una condanna di 28 anni di reclusione per aver preso parte ad un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il valore complessivo dei beni sequestrati è di circa 300mila euro.

LEGGI ANCHE
Litoranea by night, musica troppo alta. Arriva la polizia

Gli arresti si sviluppano in seguito a due decreti di sequestro di beni emessi dal Tribunale di Napoli.

Potrebbe anche interessarti