Coronavirus, Mattarella: “Siamo un grande Paese. Lo supereremo con misure straordinarie”

Il nostro Capo dello Stato Sergio Mattarella, nel pieno dell’emergenza Coronavirus con stime di 3296 contagiati, 148 morti, 414 guariti, ha appena fatto un discorso alla nazione, invitando tutti a seguire le indicazioni del governo e delle autorità sanitarie, così da evitare di essere contagiati.

“L’Italia sta attraversando un momento particolarmente impegnativo – ha dichiarato Mattarella – con piena trasparenza e completezza di informazione. Dobbiamo evitare stati di ansia immotivati e spesso controproducenti”. “Supereremo la condizione di questi giorni – ha continuato il presidente della Repubblica – anche attraverso la necessaria adozione di misure straordinarie” che vanno osservate “anche se possono modificare temporaneamente qualche nostra abitudine di vita”.

Sergio Mattarella ha incoraggiato tutti i cittadini italiani ad avere coraggio e responsabilità. Il presidente della Repubblica ha dichiarato che la nostra nazione sta affrontando il Coronavirus “doverosamente con piena trasparenza e completezza di informazione”. “L’insidia di un nuovo virus che sta colpendo via via tanti paesi del mondo provoca preoccupazione. Questo è comprensibile e richiede a tutti senso di responsabilità, ma dobbiamo assolutamente evitare stati di ansia immotivati e spesso controproducenti. Siamo un grande Paese moderno, abbiamo un eccellente sistema sanitario nazionale che sta operando con efficacia e con la generosa abnegazione del suo personale, a tutti i livelli professionali”.

Il presidente della Repubblica dichiara anche la necessità di misure straordinarie per sostenere l’opera dei sanitari che combattono il virus giorno dopo giorno: “Misure per l’immissione di nuovo personale da affiancare loro e per assicurare l’effettiva disponibilità di attrezzature e di materiali, verificandola in tutte le sedi ospedaliere. Il Governo – ha continuato Sergio Mattarella – ha stabilito ieri una serie di indicazioni di comportamento quotidiano, suggerite da scienziati ed esperti di valore. Sono semplici ma importanti per evitare il rischio di allargare la diffusione del contagio. Desidero invitare tutti a osservare attentamente queste indicazioni: anche se possono modificare temporaneamente qualche nostra abitudine di vita”.

Il Capo dello Stato ha espresso la sua vicinanza alle persone ammalate e ai familiari, invitando ancora a rispettare i criteri di comportamento suggeriti. “Vanno, quindi, evitate iniziative particolari che si discostino dalle indicazioni assunte nella sede di coordinamento. Care concittadine e cari concittadini, senza imprudenze ma senza allarmismi, possiamo e dobbiamo aver fiducia nelle capacità e nelle risorse di cui disponiamo. Possiamo e dobbiamo avere fiducia nell’Italia”, ha concluso il Presidente della Repubblica.
Qui il video!

Potrebbe anche interessarti