Giornalista Rai positivo al tampone, era stato nella zona gialla

coronavirusQualche giorno fa era giunta la notizia di un dipendente della Rai contagiato dal coronavirus e ricoverato allo Spallanzani di Roma in condizioni, fortunatamente, buone.
Oggi, la notizia di un altro giornalista Rai positivo al test.

Il giornalista era stato in trasferta nella zona gialla. La Rai rende noto l’accaduto con la seguente comunicazione:

“È stato riscontrato un caso di positività al coronavirus tra i collaboratori dell’azienda. Il collaboratore era stato in trasferta in zona gialla e, dal termine della trasferta, 15 giorni fa, non ha avuto accesso ai presidi aziendali. Il collaboratore è risultato negativo al primo tampone, positivo al secondo ed è in attesa di ulteriori accertamenti”.

Si attendono al momento ulteriori riscontri.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più