Coronavirus, contagiato il primario del Cardarelli: chiude il Pronto Soccorso

cardarelli di napoli

Chiude il Pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli: il primario è risultato positivo al coronavirus. A dare la notizia è il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli membro della commissione sanità.

Anche il primario del Pronto Soccorso al Cardarelli è risultato positivo al coronavirus. – spiega- In tarda serata sarà igienizzata tutta l’area“.

L’Asl Napoli 1 andrà a fare disinfezione e poi sarà riaperto il reparto – prosegue Borrelli – bisogna ridurre al massimo i contatti e le possibilità di diffusione del virus ed evitare di mettere a rischio contagio non solo le persone anziane o immunodepresse ma in particolar modo il personale sanitario“.

Intanto a Napoli è stato sperimentato un farmaco usato di solito per la cura dell’artrite reumatoide su due pazienti gravi affetti da Covid-19. La risposta dopo 24 ore sembra essere positiva. Una collaborazione avvenuta tra l’Azienda Ospedaliera dei Colli e l’Istituto Nazionale Tumori Irccs Fondazione Pascale 

Potrebbe anche interessarti