Coronavirus, Ferrarelle aiuta Napoli: 200mila euro per il Cotugno e gli Spedali di Brescia

Il gruppo italiano Ferrarelle Spa ha devoluto ieri ben 200mila euro alle strutture ospedaliere, in grandi difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus, che si trovano nei territori della loro produzione.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Il gruppo Ferrarelle Spa tramite un post pubblicato su Facebook, firmato dal Vicepresidente Michele Pontecorvo, annuncia che i soldi verranno donati all’Ospedale Cotugno di Napoli e agli Spedali Civili di Brescia.

“Da sempre noi di Ferrarelle sosteniamo i nostri valori attraverso le nostre azioni, da sempre entriamo nelle vostre case con i nostri prodotti arricchendo ogni nostra goccia d’acqua di responsabilità sociale che si traduce in attenzione verso la nostra terra, verso le persone, verso l’innovazione e il futuro.
Siamo partiti da qui, pensando in particolare al nostro territorio per prendere questa decisione: destinare 200.000 euro per sostenere l’ospedale Cotugno di Napoli e la raccolta fondi #aiutiAMOBrescia per gli Spedali Civili di Brescia, due eccellenze della sanità italiana impegnati a fronteggiare l’attuale emergenza nei luoghi dove hanno sede i nostri stabilimenti.
Questo è il nostro modo per sostenere la collettività, ognuno di noi può farlo, senza mai dimenticare che l’obiettivo è la nostra salute, di tutti noi. Anche tu puoi sostenere questa nostra scelta, con una donazione al link di seguito https://adobe.ly/3cRHvZp.

Potrebbe anche interessarti