Coronavirus, positivo un 62enne di Marano. È il secondo caso nella città

medico coronavirusUn 62enne di Marano di Napoli, residente in una zona periferica della città, è risultato positivo al Coronavirus. L’uomo e i suoi familiari al momento sono in quarantena precauzionale.

Sono stati già attivati i protocolli sanitari previsti dall’autorità sanitaria locale per ricostruire tutti i contatti avuti dal contagiato. Risale a ieri, invece, il primo caso di contagio da Coronavirus nel comune di Marano. È un medico di base, tra l’altro molto noto. Il professionista si era da qualche tempo trasferito in un altro comune, ma spesso tornava nella propria città di origine.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Nei comuni limitrofi, la situazione resta stazionaria. A Mugnano, restano tre i casi di persone contagiate, tutte facenti parte dello stesso nucleo familiare. Uno dei tre è deceduto nei giorni scorsi al Cotugno.

Stabile anche la situazione nel comune di Quarto: tre sono i contagiati, di cui uno è attualmente in terapia intensiva e 19 sono stati messi in quarantena. Sono tutti dipendenti del municipio flegreo.

In tutta la Campania invece, il numero dei contagiati sale a 400. Sono stati accertati solo nella giornata di ieri 67 nuovi casi. La notizia è stata comunicata dall’Unità di Crisi della Regione Campania nell’aggiornamento delle ore 23:00 del giorno 15 marzo 2020.

Potrebbe anche interessarti