Sospesi alcuni giochi come il Lotto, il Superenalotto e le slot machines: il provvedimento vale anche on-line

sospesi giochi

Ridurre tutti i servizi non essenziali per far scendere in strada sempre meno persone. L’Agenzia per le Dogane e i Monopoli ha da subito recepito il messaggio del premier Giuseppe Conte, predisponendo la sospensione di alcuni giochi.

Come si legge nel comunicato presente sul sito:

“L’Agenzia comunica che con determinazione direttoriale Prot. 96788/RU del 21 marzo 2020, sono stati adottati i seguenti provvedimenti contenenti misure necessarie per il contenimento del contagio da COVID-19.

In particolar modo si è previsto per le “tabaccherie” e altri esercizi per i quali non vige obbligo di chiusura la sospensione:

  • con effetto immediato del gioco operato con dispositivi elettronici del tipo “slotmachines” (di seguito anche solo slot), comunque denominati;
  •  della raccolta dei giochi sotto-descritti con le seguenti decorrenze:

o «SuperEnalotto», «Superstar», «Sivincetutto SuperEnalotto », «Lotto tradizionale» dal termine dei concorsi di sabato 21 marzo 2020. La sospensione per tali giochi è estesa alla modalità di raccolta online nonché alle conseguenti attività estrazionali al fine di ulteriormente limitare gli spostamenti ed il contatto dei soggetti la cui presenza risulterebbe necessaria per il corretto svolgimento delle citate attività; 

o «Eurojackpot»: la sospensione per tale gioco è estesa alla modalità di raccolta online ed ha effetto immediato;
o delle scommesse che implicano una certificazione da parte di personale dell’Agenzia dal giorno 22 marzo 2020″.

Il decreto con l’elenco di quali attività sono considerate necessarie, non è stato ancora pubblicato sul sito del governo. Ma ieri sera il conferenza stampa il premier Giuseppe Conte era stato chiaro nello spiegare l’importanza di ridurre qualsiasi attività che comportasse assembramento di persone o uscite giornaliere. Tra queste rientra andare a giocare la schedina del Lotto o del Superenalotto, giochi che quindi risultano sospesi da ieri sabato 21 marzo.

LEGGI ANCHE
Coronaviurs. Igienizzante illegale: sequestrata fabbrica di Sant'Antimo

Potrebbe anche interessarti