Tocilizumab, il farmaco funziona: tornata a casa la prima paziente

La prima paziente trattata con il Tocilizumab all’ospedale Cotugno di Napoli è tornata a casa.

A darne notizia è lo stesso team del dottor Paolo Ascierto che insieme all’infettivologo Vincenzo Montesarchio ha iniziato la cura a Napoli con il farmaco approvato dall’Aifa.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

La paziente, 59enne, era stata ricoverata in gravi condizioni per una polmonite da coronavirus. Il 13 marzo ha iniziato la cura con il farmaco anti artrite Tocilizumab . E’ subito migliorata ed ora è guarita, tornando a casa dai suoi cari.

E’ un ulteriore segnale di attività del farmaco – dice Paolo Ascierto a L’Ansa – ma manteniamo il nostro cauto ottimismo“.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, terminato Consiglio dei Ministri: l'Italia dichiara lo stato di emergenza

Potrebbe anche interessarti