Coronavirus: furto al Loreto Mare. Hanno portato via mascherine, tute e camici

loreto mare coronavirus covidEmergenza Coronavirus. Mentre negli ospedali in queste settimane è caos più totale tra medici e infermieri a causa del terribile virus, c’è chi approfitta di questa situazione per rubare.

L’altra notte alcune persone hanno messo a segno un furto ai danni del reparto Covid-19 dell’ospedale Loreto Mare. Al piano terra dove si trova appunto il reparto per l’emergenza Coronavirus sono stati rubati camici, mascherine, tute e oggetti personali dei dipendenti.

Si è valutata l’ipotesi che l’intenzione dei malviventi fosse proprio quella di impadronirsi di materiale adatto al trattamento del virus.

Chi ha compiuto un gesto tanto vile e scorretto non era ben informato in quanto sono stati gli stessi infermieri durante il cambio turno ad accorgersi del furto subìto, notando gli armadietti rotti.

Rabbia e delusione per chi lì ci lavora, basti pensare che per completare il reparto mancavano solo due posti letto. Prevista invece per l’inizio di aprile l’apertura della terapia subintensiva, con tanta difficoltà questo reparto stava prendendo vita.

Speriamo sia fatta giustizia e che i responsabili paghino senza nessun tipo di sconto, la pietà per chi compie gesti simili in circostanze così tragiche non è ammessa.

Potrebbe anche interessarti