Coronavirus, atterrati a Bergamo medici di Napoli e Caserta: eroi dal camice bianco

Atterrato nella serata di ieri l’aereo a Bergamo con i primi medici volontari della task force voluta dal Governo che garantirà un intervento immediato negli ospedali che versano in condizioni disperate.

I medici e il personale della Protezione Civile sono arrivati insieme al Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia e al Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. I primi arrivati in Lombardia provengono da Roma, Latina, Bari, Firenze, Cosenza, Potenza, Napoli, Vasto, Messina, Udine, Caserta e Perugia.

Sono in prima linea in questa guerra contro quello che viene definito il “nemico invisibile”. Medici, infermieri e tutto il personale sanitario, sono gli eroi in camice bianco che svolgono il loro lavoro in silenzio, con turni massacranti e mettendo a rischio la propria salute.

Insieme al Commissario all’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, abbiamo accompagnato in aereo a Bergamo i primi medici volontari della “task force” permanente voluta dal Governo e che garantirà, attraverso la Protezione civile, un intervento immediato negli ospedali in condizioni critiche”, scrive il ministro Boccia su Fb.

In aeroporto – ha continuato – ne abbiamo approfittato per confrontarci con il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, il Vice Presidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, Maurizio Martina ed Elena Carnevali, sulle ulteriori esigenze di tutti gli ospedali in condizioni più critiche“.

Potrebbe anche interessarti