Ercolano, 5 persone denunciate per rissa nonostante i divieti disposti per l’emergenza coronavirus

qualiano suicidio

ERCOLANO – Una rissa in pieno centro nonostante i divieti disposti per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Nel corso di un controllo presso l’ufficio postale di corso Resina ad Ercolano volto ad accertare il rispetto delle direttive anti-Covid 19, i carabinieri sono stati costretti a fermare una rissa.

Cinque persone, infatti, si stavano picchiando per strada. Repentino l’intervento dei Carabinieri che li ha divisi e condotti negli uffici di tenenza per sottoporli ai dovuti controlli.

Stando alle dichiarazioni dei cinque uomini, la rissa sembrerebbe essere scaturita perché due di loro erano in procinto di restituire ad un negoziante un giocattolo acquistato, perché diverso da quello che avrebbero voluto effettivamente comprare.

Le cinque persone sono state denunciate per rissa.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Potrebbe anche interessarti