Ospedale di Casoria: “Abbiamo 115 posti vuoti e il personale in ferie forzate”

ospedale casoria appelloLa Campania è nel pieno dell’emergenza Coronavirus, e la preoccupazione principale della Regione è di avere posti letto sufficienti per i ricoveri. Per questo, l’Ospedale Camilliano “Santa Maria della Pietà” di Casoria ha rivolto un appello al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, portando l’attenzione sul fatto che nella struttura sono presenti oltre 100 posti vuoti.

La comunità del presidio ospedaliero Santa Maria della Pietà di Casoria, dei religiosi camilliani, da circa un mese ha i 115 posti letto accreditati totalmente vuoti. Il personale sanitario (circa 200 persone tra infermieri, medici e oss), è a casa per ferie forzate“. Un dato importante, specialmente in una fase così delicata dell’epidemia, in cui cominciano a scarseggiare sia i posti letto che medici e infermieri.

Il personale dell’ospedale di Casoria continua così il suo appello: “Osserviamo, presidente, l’energia con cui sta affrontando questa pandemia con misure atte a contrastare la diffusione del Covid-19 in Campania, e come ufficialmente le abbiamo già scritto le ricordiamo: noi, con questa struttura e il nostro personale, siamo una risorsa sul territorio“.

Ci auguriamo che l’appello dell’Ospedale Santa Maria della Pietà trovi una pronta risposta da parte del presidente della Regione, e che le sue risorse preziose vengano presto impiegate nella lotta contro il Coronavirus.

Potrebbe anche interessarti