Coronavirus a Napoli, ritardano i risultati dei tamponi: +86 casi in un solo giorno. Tanti in isolamento domiciliare

coronavirus napoli

Come di consueto il Comune di Napoli aggiorna sui casi di positività al coronavirus che riguardano il capoluogo partenopeo. In una sola giornata (dal 31 marzo al 1 aprile) si registrano ben 86 nuovi contagi. Un incremento superiore a quello dei restanti giorni.

Un aumento che non deve far preoccupare, perché come spiegato nel dettaglio dal Comune di Napoli:

“Resoconto giornaliero rispetto alla situazione dei contagi COVID-19 per la Città di Napoli, aggiornato alle ore 12:00 di oggi, mercoledì 1 aprile. Il dato dei clinicamente guariti si riferisce a pazienti diventati asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica. Il totale dei positivi è ottenuto dalla somma dei dati riportati in rosso nella grafica. Attenzione: ci segnalano dall’ASL Napoli 1 che nella giornata di ieri sono stati inseriti i dati relativi ai cittadini risultati positivi a tamponi effettuati dal 23 marzo in poi e che non erano ancora stati analizzati. Il dato giornaliero appare, per questo motivo, notevolmente in crescita”.

Il numero di persone attualmente positive a Napoli è di 507 (contro i 421 di ieri). Aumentano leggermente gli asintomatici (60 contro i 53 di ieri) e i ricoverati in Ospedale (120 contro 115), 12 quelli in terapia intensiva (dato costante). La maggior parte (357) si trova in isolamento domiciliare con sintomi lievi o assenti. 28 i decessi (+ 3 persone), 68 i clinicamente guariti e due quelli guariti (risultati negativi quindi a due tamponi).

Questi invece i dati riferiti a ieri 31 marzo:

Il dato complessivo dei casi di positività al coronavirus, tra Napoli e l’intera Regione Campania è invece di 2231 persone.

Potrebbe anche interessarti