La “Cesta della Solidarietà” a Secondigliano

secondigliano cesta solidarietàSecondigliano mostra il suo grande cuore durante questa emergenza Covid-19 organizzando una “Cesta della solidarietà”. Fuori al commissariato di Polizia di Secondigliano è allestita una cesta contenente diversi generi alimentari di prima necessità che saranno donati a famiglie in grave crisi. A riempirla saranno gli stessi tutori dell’ordine con l’aiuto delle donazioni dei cittadini. Questa iniziativa serve a dare una mano a chiunque stia avendo difficoltà a fronteggiare questa emergenza.

Non mancano però le critiche che leggiamo attraverso la pagina “Una Voce per Secondigliano” che pubblica lamentele per comportamenti scorretti. Sottolineano “è consentito prendere dal cestello pochi beni affinché sia data la possibilità, anche a chi sopraggiunge in un secondo momento, di usufruire dei beni alimentari donati.” Quindi una condotta inconveniente come anche assembramenti davanti al commissariato non sono ammessi in un momento così delicato per tutti.

Per far sì che questa bella proposta possa durare ed aiutare i cittadini che realmente ne necessitano bisogna rispettare le regole contro il Covid-19. In aggiunta una iniziativa che vuole fare del bene non dovrebbe essere sospesa per come alcuni cittadini agiscono. Ognuno dovrebbe fare la sua parte e rispettare le norme di sicurezza per la salute di tutti. 

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene