Coronavirus a Napoli, +5 casi e 2 decessi in una settimana. Il bollettino del 1 maggio

coronavirus napoli

Come di consueto il Comune di Napoli aggiorna sui casi di positività al coronavirus che riguardano il capoluogo partenopeo. In una sola giornata (dal 1 maggio al 30 aprile) si registrano 5 nuovi contagi. Un incremento di due rispetto a ieri dove si erano registrati 3 nuovi casi. Oggi si registrano ben 20 decessi ma l’ASL comunica che sono decessi non comunicati avvenuti nell’arco di un mese. Nell’ultima settimana di aprile sono morte solo 2 persone.

Questo il comunicato del Comune di Napoli:

“Resoconto giornaliero rispetto alla situazione dei contagi COVID-19 per la Città di Napoli, aggiornato alle ore 11:00 di oggi, venerdì 1 maggio. Il totale dei positivi è ottenuto dalla somma dei dati riportati in rosso nella grafica. I dati sono trasmessi dall’ASL Napoli 1 Centro. Ricordiamo che i clinicamente guariti sono i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata. Sono considerati asintomatici i pazienti risultati positivi al tampone (effettuato a seguito di dichiarata o sospetta vicinanza ad altri soggetti già dichiarati positivi) ma che non presentano sintomi clinicamente rilevanti. Questi pazienti sono conteggiati nelle altre categorie, ovvero possono essere ricoverati o in isolamento domiciliare.

Attenzione: l’ASL Napoli 1 ha provveduto ad un aggiornamento dei dati relativi ai pazienti deceduti con quello di decessi (di residenti/domiciliati sulla città di Napoli) avvenuti in strutture sanitarie pubbliche o private che non avevano provveduto a comunicarli tempestivamente. Si precisa che i decessi avvenuti nell’ultima settimana di aprile sono 2″.

Il numero di persone attualmente positive a Napoli è di 916 (contro gli 911 di ieri). Salgono di 5 gli asintomatici (159) e scendono di sei i ricoverati in Ospedale (97). Scende di uno anche il numero dei ricoverati in terapia intensiva, a quota 8. La maggior parte (436) si trova in isolamento domiciliare con sintomi lievi o assenti. I decessi sono sono 103 (ben 20 già di ieri), resta stabile il numero dei clinicamente guariti (18) e quello dei guariti (280).

IL BOLLETTINO DEL 30 APRILE SUL CORONAVIRUS A NAPOLI

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più