Fiorello apprezza De Luca, tre tweet in poche ore: “Credo di amarlo. C’è del Fratacchionismo”

de luca fiorello

E’ sempre più Vincenzo De Luca show. Ieri sera il governatore della Regione Campania ha dato del ‘fratacchione’ a Fabio Fazio nel corso della trasmissione ‘Che tempo che fa’. A proposito degli affetti stabili e dei possibili rientri fuori regione, De Luca ha detto al conduttore:

“Io sono favorevole agli affetti anche un fratacchione come lei ha affetti. Noi faremo un lavoro di prevenzione alle stazioni, ai caselli autostradali, faremo circa 10 mila kit rapidi. Non ci possiamo permettere di fare rientrare persone positive. Partono due treni da Torino Portanova che è peggio di Milano. Non c’entra il rapporto nord-sud parliamo solo di prevenzione. E non tutti sono fratacchioni come lei…”.

Parole che sono entrate nel cuore di Fiorello che in diretta ha subito commentato sul suo profilo twitter l’uscita di De Luca:

“Credo di amare De Luca”

Un post che a sua volta ha scatenato la risposta del giornalista Pierluigi Pardo:

“È il destino di noi fratacchioni”

Fiorello ha poi dedicato un altro tweet al governatore Campano. Come fatto con Sanremo è stato creato un nuovo termine solo per lui: il fratacchionismo.

“E comunque c’è del “Fratacchionismo”

Poco fa, Fiorello ha dedicato un terzo tweet, sempre in chiave ironica, a De Luca:

“Mia figlia sta studiando il “Fratacchionesimo” tra i protagonisti del periodo: De Luca”

 

Potrebbe anche interessarti